Cerca

Sanita': Asl Napoli 1, commissione per far luce su morte paziente Fatebenefratelli

Cronaca

0

Napoli, 12 apr. - (Adnkronos) - Una commissione interna della Asl Napoli 1 fara' luce sulle cause del decesso di Claudia D'Aniello, la donna che venerdi' 6 aprile e' morta dopo un'attesa di sei ore al pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli. Lo ha reso noto il commissario straordinario dell'Asl Napoli 1 Maurizio Scoppa, spiegando che "la verifica sara' tesa ad accertare la permanenza delle condizioni necessarie per svolgere una idonea attivita' sanitaria, soprattutto nella medicina d'urgenza dove e' maggiormente necessaria una piena rispondenza sia delle modalita' sia delle tecniche sanitarie sia delle strutture".

Se dovessero mancare "requisiti riacquisibili", spiega Scoppa, "sospenderemo l'attivita' temporaneamente fino al riaccertamento. Se dovessero essere requisiti non riacquisibili non ci restera' che sospendere a tempo indeterminato". Su quanto accaduto al Fatebenefratelli, Scoppa parla di "cose inaccettabili in un paese civile, qualunque siano le cause".

La commissione, presieduta da Gaspare Bassi, gia' primario di medicina d'emergenza all'ospedale Loreto Mare, fara' verifiche su tutte le strutture pubbliche e private convenzionate. "Il lavoro della commissione potra' incidere sull'imposizione di obblighi da adempiere ad alcune condizioni che saranno dettate dalla commissione stessa, o a una revoca temporanea o permanente dell'autorizzazione a svolgere una o piu' attivita'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media