Cerca

Unicredit: Palermo, stipulata convenzione con Unione italiana ciechi (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - "Inoltre, - prosegue Andriolo - offriamo un token, ovvero un piccolo dispositivo tecnologico che genera password numeriche per autorizzare le operazioni dispositive in banca via internet, come ad esempio per bonifici on line, studiato appositamente per non vedenti o ipovedenti. Occorre soltanto installare un software e per questo mettiamo a disposizione degli associati dell'Unione Italiana Ciechi anche l'assistenza di un nostro specialista di banca multicanale.''

''Ogni occasione - sottolinea Giuseppe Scaccia, Presidente dell'U.I.C. Sezione Provinciale di Palermo - e' utile per favorire l'autonomia e l'integrazione dei ciechi e degli ipovedenti. Ci auspichiamo che la sensibilita' e l'attenzione dimostrata dalla dirigenza dell'UniCredit possa contagiare altre aziende ed enti pubblici e privati affinche' i ciechi e gli ipovedenti e tutti i disabili possano finalmente considerarsi cittadini come gli altri, liberi di percorrere le strade della nostra Palermo, di utilizzare in autonomia i mezzi pubblici e tutti i servizi destinati ai cittadini di questa citta', di cui essi si sentono parte viva e attiva''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media