Cerca

Salerno: strade fantasma con appalti Provincia, 4 arresti (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - La misura cautelare degli arresti domiciliari e' stata disposta nei confronti di: Gerardo Volpe, funzionario del Settore Finanziario della Provincia di Salerno; Luigi Di Sarli, imprenditore; Angelo Truono, dipendente di un istituto di credito; Mario Giacobbe, dipendente di un istituto di credito. Un altra persona e' indagata per il reato di favoreggiamento personale.

Le ipotesi di reato contestate sono quelle di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di piu' delitti di peculato aggravato e continuato, falso ideologico continuato in atto pubblico relativamente alla mancata esecuzione di lavori pubblici appaltati dal citato Ente per la realizzazione di lavori in realta' mai eseguiti. Ai dipendenti dell'istituto di credito l'ipotesi di reato contestata e' quella di riciclaggio. Contestualmente sono state eseguite perquisizioni domiciliari e locali anche nei confronti di altri soggetti non destinatari del provvedimento restrittivo.

In particolare, l'attivita' delle Fiamme Gialle ha avuto origine dalle vicende relative alla mancata realizzazione della Strada Provinciale 108 Casalvelino Celso, gia' denunciata dall'allora sindaco di Pollica Angelo Vassallo e che aveva portato lo scorso anno all'esecuzione di misure cautelari personali e reali a carico di tre pubblici ufficiali e tre imprenditori. Le successive indagini , spiegano i finanzieri in una nota, hanno dimostrato che "sebbene formalmente estraneo al citato appalto, il reale dominus dello stesso era Luigi Di Sarli, noto imprenditore della zona, oggi destinatario della misura restrittiva". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media