Cerca

Lavoro: Torino, edili ad attivo intercategoriale 'Pericolo non e' mio mestiere'

Economia

0

Torino, 12 apr. - (Adnkronos) - Sono stati una quarantina i lavoratori edili di Torino e provincia ad aprire l'attivo intercategoriale della Cgil che ha radunato oggi al Palaolimpico di Torino un migliaio di addetti. I lavoratori si sono schierati davanti al palco, ad apertura dei lavori indossando una maglietta arancione 'Il pericolo non e' il mio mestiere' declinata in quattro lingue, arabo, romeno, italiano e inglese.

Successivamente un delegato della Fillea-Cgil ha preso la parola ricordando tutte le vittime del lavoro a Torino e in Piemonte. E sul tema e' tornato anche il segretario nazionale Cgil, Fulvio Fammoni che nella sua relazione conclusiva ha sottolineato che l'iniziativa dei lavoratori edili "e' la denuncia di un dramma nazionale, c'e' una guerra nascosta con dati agghiaccianti. Ogni anno sono mille i morti per infortuni sul lavoro e gia' soltanto una sarebbe una vittima di troppo. A questi -ha concluso- va aggiunto un milione di infortuni, di persone che troppo spesso vengono lasciate sole e che poi vivono in condizioni drammatiche".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media