Cerca

Musica: Vasco Rossi, ne ho fatte di tutti i colori, nessuno mi imiti

Spettacolo

0

Roma, 12 apr. (Adnkronios) - "Ne ho fatte di tutti i colori...ho vissuto tutte le esperienze possibili che mi sono capitate a tiro o mi venivano in mente senza pensare molto alle conseguenze. sempre inseguendo un sogno e sicuro di uscirne comunque indenne o con qualche ...ferita superficiale...sono stato coscientemente incosciente e ho rischiato sempre tutto, per la storia di vascorossi perche' ne valeva la pena". Lo scrive Vasco Rossi su Facebook, sottolineando poi "non consiglierei mai a nessuno di ripetere quello che ho fatto. Io vengo da un altro mondo sono di montagna, ho un fisico bestiale e una salute di ferro".

"Ho messo la mia vita sul piatto, non solo l'impegno l'anima il cuore e il cervello per stare su un palco a prendere lattine in faccia sputi e insulti e scrivere canzoni che provocassero e arrivassero al cuore della gente. Ho sempre fatto tutto coscientemente -prosegue Vasco Rossi- e anche alcool, sigarette e altre porcherie mi sono state utili per rimanere vivo, non per divertirmi".

"Le motivazioni erano talmente chiare e forti che davano alla mia forza di volonta' un potere assoluto. Ho fatto di me sempre quello che ho voluto. Sono entrato e uscito da ogni inferno e da ogni paradiso sempre in tempo per salire sul palco e fare il concerto. Non ne ho mai rimandato nessuno e non sono mai arrivato in ritardo -rivendica poi Vasco Rossi- Quando a volte tardava l'inizio era perche' aspettavo nei camerini che arrivasse il cachet pattuito, in contanti e prima di cominciare lo spettacolo.. Perche' ogni musicista sa quanto e' difficile farsi pagare?dopo". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media