Cerca

Lega: Reguzzoni, non mi sento nel mirino

Politica

0

Milano, 12 apr. (Adnkronos) - ''Non mi sento nel mirino''. E' quanto afferma l'ex capogruppo della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni, prima di fare il suo ingresso nella sede del partito in via Bellerio, per prendere parte al consiglio federale.

Reguzzoni era stato al centro di una aspra polemica tra i cosiddetti maroniani e bossiani e considerato appartenente all'ormai famigerato 'Cerchio magico'. A questo proposito ''il cerchio magico non esiste, come ha gia' detto Bossi'' ha tenuto a precisare lo stesso Reguzzoni.

Per quanto riguarda invece l'ipotesi che dalal riunione di oggi si chieda l'espulsione dal partito della vicepresidente del Senato Rosi Mauro, Reguzzoni prende le distanze: ''No so cosa sara' posto in votazione oggi - sottolinea - in base a quello che sara' posto in votazione vedro' come votare''.

Quanto alle vicende interne al Carroccio ''la Lega - sottolinea Reguzzoni - ha attraversato sicuramente momenti non simpatici pero' non dobbiamo dimenticare che la Lega esiste per dare risposte concrete alle esigenze del Paese''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media