Cerca

Sanita': Asl Sassari, costituito gruppo lavoro per emergenza massiccio afflusso feriti

Cronaca

0

Sassari, 12 apr. - (Adnkronos) - Un gruppo di lavoro di dieci esperti con il compito di organizzare il Piano di emergenza interna per il massiccio afflusso di feriti (Peimaf) e' stato costituito dalla direzione aziendale dell'Asl di Sassari e che avra' il compito di predisporre le linee guida per la stesura del Peimaf aziendale, con l'indicazione delle procedure operative di intervento da attuarsi nel caso si verifichi un evento catastrofico.

La costituzione del gruppo nasce dalla necessita' di disporre di una efficace ed efficiente organizzazione dei soccorsi sanitari nel caso di emergenze caratterizzate da un elevato numero di feriti. Eventi catastrofici infatti rappresentano elementi che mettono alla prova l'intero sistema dell'emergenza territoriale e la rete dell'emergenza ospedaliera. Il gruppo di esperti dovra' coordinare, con attivita' di consulenza e supporto, la predisposizione dei piani operativi dei singoli presidi ospedalieri. Questi singoli piani dovranno essere redatti da un gruppo di lavoro specifico sotto la responsabilita' dei direttori dei presidi ospedalieri, con il coinvolgimento delle unita' operative interessate nell'organizzazione del piano aziendale.

Il gruppo dei ''dieci'' dovra' quindi consolidare nel Peimaf aziendale i piani operativi di presidio, in modo da ottenere lo strumento fondamentale per coordinare i soccorsi, a tutela sia dei ricoverati che del personale. Si devono mantenere infatti livelli di assistenza efficaci ed efficienti anche in caso di emergenze straordinarie interne o esterne alla struttura ospedaliera. Gli esperti coordinati da Demetrio Vidili dovranno cosi' predisporre un piano di formazione aziendale che contenga anche il piano operativo per l'effettuazione delle esercitazioni necessarie al test di piano approvato. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media