Cerca

Taranto: Bonelli, in mare situazione preoccupante, citta' dannata da inquinamento

Cronaca

0

Roma, 12 apr. - (Adnkronos) - Dalla diossina, agli idrocarburi "Taranto e' una citta' dannata dall'inquinamento registrando il piu' alto livello di mortalita'" e la situazione dello sversamento in mare di circa 20 tonnellate di olio combustibile nel mar Grande, "e' preoccupante". Cosi' Angelo Bonelli, leader dei Verdi e candidato sindaco della citta' di Taranto commenta l'incidente a una nave battente bandiera panamense, avvenuto nella notte.

"Gli interventi stanno cercando di circoscrivere il danno ma qui ogni giorno bisogna far fronte ad un'emergenza" commenta Bonelli ricordano l'analogo incidente avvenuto il 19 gennaio "che ha portato alla sversamento di una grande quantita' di idrocarburi". E non solo: "Ieri un operaio e' morto per aver inalato gas tossici".

Ma a condannare la citta' per Bonelli ci pensa anche la politica "con l'ampliamento gia' approvato del progetto 'Tempa Rossa' che prevede un aumento del traffico delle petroliere che passeranno dalle attuali 35 a 140 e l'autorizzazione alle trivellazioni a 5 miglia dalla costa mentre nel resto di Italia sono 12 miglia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media