Cerca

Teatro: i Papaboys di Wojtyla in un musical in scena a Roma (2)

Spettacolo

0

(Adnkronos) - Il musical racconta la storia di sei ragazzi e sei ragazze provenienti da ogni continente che portano avanti il pensiero di Giovanni Paolo II. Sul loro cammino incontrano un altro gruppo di dodici coetanei che fanno dell'apparire, della violenza, della droga e del potere i loro unici idoli. "Ma -spiega Avallone, regista e autore del musical- non ci sono ideologie contrapposte. I due gruppi di adolescenti rappresentano le due facce della stessa realta', sono portatori di valori contrapposti e proprio per questo sono destinati ad incontrarsi e scontrarsi: gli uni non sono demoni, gli altri non sono dei santi".

"E' un'opera moderna, non liturgica con musiche lirico-rock che vuole parlare a tutti. La nostra intenzione -prosegue il regista- e' portare all'attenzione del grande pubblico quell'universo fatto di giovani cattolici, provenienti da ogni parte del mondo, che si sono stretti intorno a Papa Giovanni Paolo II, che li ha chiamati a se' definendoli 'Sentinelle del mattino'. Vogliamo mostrare le facce, i sentimenti ed i valori di quelle giovani speranze che e' la 'Generazione Wojtyla'".

Dopo una prima rappresentazione come concerto nel 2009 in occasione dei festeggiamenti per Papa Wojtyla in Polonia dove ha ottenuto 15 minuti di standing ovation, 'Wojtyla Generation Love-Rock Musical' ha debuttato lo scorso agosto a Madrid durante le Giornate Mondiali della Gioventu' davanti a migliaia di persone. "Se lo faremo vedere al Papa? Gli manderemo un video, sicuramente", dice Avallone.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media