Cerca

Carceri: Sappe, morto detenuto che aveva tentato suicidio a Modena

Cronaca

0

Roma, 12 apr. (Adnkronos) - ''E' morto oggi in ospedale il detenuto straniero che il giorno di Pasqua, nel carcere di Modena, aveva tentato il suicidio''. E' quanto riferisce Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, spiegando che l'uomo, ''condannato per reati a sfondo sessuale, si era impiccato utilizzando un maglione ed appendendosi alla terza branda dei letti a castello''.

''L'agente in servizio nel reparto -ricostruisce Durante- si era accorto del gesto posto in essere dall'uomo ed era intervenuto immediatamente, praticandogli anche il massaggio cardiaco, dopo averlo adagiato a terra. Il detenuto era stato trasportato immediatamente in ospedale, dove, pero', era entrato in coma, senza piu' riprendersi''.

''La polizia penitenziaria -conclude il Sappe- riesce ogni anno a salvare oltre mille detenuti che tentano di suicidarsi, questa volta, purtroppo, l'uomo e' deceduto, nonostante l'agente sia intervenuto immediatamente ed abbia fatto di tutto per salvargli la vita''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media