Cerca

Edilizia: Ance, nel 2011 in Lombardia calo investimenti del 4,6% (7)

Economia

0

(Adnkronos) - Negli ultimi anni, gli effetti negativi del patto di stabilita' sono stati quindi ulteriormente esasperati e si sono moltiplicati su tutto il territorio regionale. Ma la situazione rischia di diventare ancora piu' inestricabile con l'estensione del patto di stabilita' interno anche ai comuni con meno di 5.000 abitanti da qui a due anni (si passera' da 455 a 1.544 Comuni soggetti a Patto in Lombardia).

Per questo motivo, appare strategico rafforzare la regionalizzazione del Patto di stabilita' interno in Lombardia -che nel 2011 ha consentito di liberare 75 milioni di euro di pagamenti- e definire rapidamente regole regionali che premino gli investimenti in conto capitale e comprimano le spese correnti inutili degli enti locali, in vista dell'applicazione del Patto territoriale integrato a partire dal 2013.

Il taglio delle spese in conto capitale previsto dalla legge di stabilita' del 2012 colpisce in particolare gli stanziamenti per nuove infrastrutture: le risorse per nuove infrastrutture previste per il 2012 subiscono una contrazione del 12,1% rispetto all'anno precedente (-43% dal 2008 al 2012). (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media