Cerca

Borsa: Wall Street spinge l'Europa, Milano +1,23%, recupero bancari

Finanza

0

Milano, 12 apr. (Adnkronos) - I listini europei tirano il fiato e a dare benzina ai mercati ci pensa Wall Street. Se i dati sull'occupazione di marzo non soddisfano le aspettative, crescono quelle di un quantitative easing da parte della Fed, che potrebbe essere annunciato nel corso dei prossimi appuntamenti di politica monetaria. La tensione rimane ancora alta, soprattutto in Europa, dove le previsioni di crescita sono ancora molto contenute e si prevede un aumento della disoccupazione nel corso del 2012.

Le riforme del mercato del lavoro "sono difficili" ma "vanno fatte" e "vanno fatte con cura" secondo le caratteristiche di ogni Paese, e' il messaggio che arriva dal direttore generale del Fmi, Christine Lagarde, la quale sottolinea come, il "rischio maggiore", in questa fase, "e' il ritorno, con forza rinnovata, di tensioni sul debito in Europa". In questo senso, spiega "e' cruciale" la decisione dei governi dell'area euro di "rafforzare i firewall europei". Mentre resta alta la tensione sul fronte dei Titoli di Stato, gli investitori guardano anche alle prossime trimestrali: questa sera sara' la volta di Google, mentre domani tocchera' alle banche, con Jp Morgan e Wells Fargo.

A Piazza Affari la seduta si chiude con il Ftse Mib che mette a segno un rialzo dell'1,23% a a 14.869,91 punti, mentre lo spread tra Btp decennali e bund tedeschi si attesta a 362 punti, dopo l'apertura a quota 372 e una flessione fino a un minimo di 357. L'asta dei Btp vede un rialzo dei tassi: il Tesoro ha collocato 2,88 miliardi titoli con scadenza a marzo 2015, un valore inferiore al massimo offerto, pari a 3 miliardi. I rendimenti che sono saliti al 3,89%, con un aumento dell'1,13% rispetto alla precedente asta di marzo. A Francoforte il Dax archivia la seduta con un rialzo dell'1,03%, mentre l'indice parigino guadagna lo 0,99%. In spolvero anche Londra (+1,34%) e Amsterdam (+1,01%), in flessione invece Madrid (-0,75%) e Lisbona (-0,97%). Buon recupero per i bancari a Piazza Affari. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media