Cerca

Unicredit: Vita, il 'tedesco' venuto dalla Sicilia/Scheda

Finanza

0

Milano, 12 apr. - (Adnkronos) - Giuseppe Vita, il presidente designato di Unicredit, e' un manager e banchiere di lungo corso, attualmente presidente in Italia di Allianz spa, del gruppo Banca Leonardo e presidente onorario di Deutsche Bank spa. Poco noto al grande pubblico in Italia, e' stato uno dei tanti 'cervelli in fuga' che continuano a difendere il nome del nostro Paese nel mondo.

Il successore di Dieter Rampl e' molto conosciuto e rispettato in Germania, dove presiede il consiglio di sorveglianza del gruppo multimediale Axel Springer Ag, editore multinazionale (opera in 36 Paesi) di 230 giornali e periodici (tra cui Die Welt e la Bild, uno dei quotidiani a maggiore tiratura del mondo), oltre a detenere partecipazioni in radio e tv.

Nato nel 1935 a Favara, una cittadina di trentamila abitanti a una decina di chilometri da Agrigento, dal 1989 al 2001 e' stato presidente del comitato esecutivo della Schering Ag di Berlino, la casa farmaceutica che lo aveva assunto nel 1964 come responsabile a livello mondiale della sperimentazione dei mezzi di contrasto. Di formazione medica (laurea in Medicina alla Sapienza di Roma nel 1959), si e' specializzato in Radiologia nel 1961 sempre nella capitale, per poi emigrare in Germania dove ha lavorato all'Istituto di Radiologia dell'Universita' Gutenberg di Magonza, prima con una borsa di studio e poi come assistente ordinario. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media