Cerca

Palermo: Ferrandelli, noi una squadra, a citta' non serve salvatore patria

Politica

0

Palermo, 12 apr. (Adnkronos) - "La nostra forza e' parlare il linguaggio del noi e non dell'io. Palermo non ha bisogno del salvatore della patria perche' al suo interno ha le competenze e le energie necessarie per il cambiamento". A dirlo e' stato il candidato a sindaco di Palermo, Fabrizio Ferrandelli, sostenuto da Pd e Sel durante una manifestazione pubblica al Teatro Zappala' per presentare i candidati delle liste che lo sostengono.

"Noi abbiamo una squadra - ha aggiunto - fatta di uomini e donne che hanno vissuto la citta' all'interno delle sue vertenze, nella pancia dei suoi tanti problemi. Si tratta di nomi scelti non secondo appartenenze di partito, ma per le loro competenze".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media