Cerca

Musica: Bologna, Baglini esegue la strascrizione della Nona di Liszt

Spettacolo

0

Bologna, 13 apr. (Adnkronos) - Appuntamento conclusivo, mercoledi' prossimo alle 20.30, con 'Sinfonico da camera - Viaggio alle radici della grande musica', la rassegna organizzata da Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna nella Chiesa di Santa Cristina della Fondazza, in Piazzetta Morandi a Bologna. Protagonista sara' la trascrizione 'per eccellenza': quella che Franz Liszt effettuo' per il solo pianoforte da un monumento della musica sinfonica di tutti i tempi, la Nona Sinfonia di Beethoven. Ad eseguirla, Maurizio Baglini, oggi universalmente riconosciuto come interprete di riferimento del repertorio lisztiano, ed al quale sara' anche affidata la breve conversazione introduttiva che precedera', com'e' consuetudine della rassegna, il concerto.

Premiato giovanissimo nei piu' importanti concorsi ('Busoni' di Bolzano, 'Chopin' di Varsavia, 'William Kapell' del Maryland), a ventiquattro anni Maurizio Baglini vince con consenso unanime della giuria il 'World Music Piano Master' di Montecarlo. Ospite dei maggiori festival e stagioni concertistiche, dalla Roque d'Anthe'ron a Lockenhaus, dalla Salle Gaveau di Parigi al Kennedy Center di Washington, la sua fitta discografia e' ampiamente dedicata sia al genere delle trascrizioni (con l'integrale delle opere di Bach nella rilettura di Busoni) sia al repertorio lisztiano, cui ha dedicato diversi cd con la Decca.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media