Cerca

F1: Ecclestone, andiamo in Bahrain e siamo tutti felici

Sport

0

Shanghai, 13 apr. - (Adnkronos) - ''Tutti sono felici, non abbiamo nessun problema''. Bernie Ecclestone, patron del Mondiale di Formula 1, emette il suo verdetto: il Gp del Bahrain, in programma domenica 22 aprile, si disputera' regolarmente. A Shanghai, dove domenica si corre il Gp della Cina, 'Big Bernie' ha incontrato i responsabili delle scuderie e ha fornito garanzie in relazione alle condizioni di sicurezza in Bahrain. ''Il problema e' stato creato dai media, che non hanno idea di cosa stia succedendo. La corsa e' in calendario, e' stata in calendario per molto tempo e ci rimarra'. Tutti i team sono contenti di andare'', aggiunge Ecclestone.

''Le autorita' sportive nazionali (del Bahrain, ndr) ci informeranno sull'evoluzione della situazione. Non sta succedendo nulla, conosco persone che vivono li': tutto e' molto tranquillo. Ci sono state tante speculazioni, credo sia giunto il momento di fare chiarezza. Poniamo fine alle voci, aspettiamo e vediamo: affronteremo la questione quando si porra''', afferma ancora.

Sembra che le parole di Ecclestone abbiano convinto i rappresentanti delle squadre. ''L'incertezza creava confusione. Ora e' chiaro per tutto il paddock: ci sara' una gara in Bahrain la prossima settimana'', dice Christian Horner, team principal della Red Bull, come si legge sul sito del magazine Autosport. ''Sono felice di portare la squadra in Bahrain -aggiunge-. Devo fare riferimento alle informazioni che abbiamo a disposizione in questo momento. Mi sembrano attendibili, preferisco fare riferimento alle informazioni fornite da persone competenti e non a quelle che arrivano da Facebook''. ''Ovviamente -precisa- teniamo molto alla sicurezza dei nostri uomini. Magari prenderemo qualche precauzione in piu'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media