Cerca

Pmi: Mediobanca-Unioncamere, un quarto prevede ampliamento forza lavoro

Economia

0

Milano, 13 apr. (Adnkronos) - Un nucleo rilevante di medie imprese, circa un quarto, segnala tra la fine del 2010 e la fine del 2012 un ampliamento della forza lavoro. Il dato emerge dall'indagine condotta da Mediobanca-Unioncamere sulle medie aziende presentata oggi a Milano.

In particolare, superiore sara' quest'anno l'allargamento della base occupazionale all'estero da parte di quante hanno stabilimenti produttivi al di fuori dei confini nazionali: l'aumento avverra' in 38 casi si 100. Non subisce modifiche sostanziali il ricorso ad ammortizzatori sociali che nel 2012 verranno usati dal 35% delle imprese contro il 37% del 2011.

Il 17% delle aziende, inoltre, adottera' comunque strumenti alternativi, si legge, per salvaguardare l'occupazione: contratti di solidarieta', modifiche all'orario di lavoro e riqualificazione del personale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media