Cerca

Fiat: Airaudo (Fiom), anche Tribunale Napoli ci da' ragione su rappresentanza

Economia

0

Torino, 13 apr. - (Adnkronos) - Il Tribunale di Napoli ha condannato la Fiat per attivita' antisindacale e ordinato l'immediato reintegro nelle loro funzioni di tre rappresentanti sindacali della Fiom alla Magneti Marelli di Caivano, in provincia di Napoli. Ne da' notizia la Fiom. "Sono gia' tre gli stabilimenti Fiat, Pomigliano con sentenza del Tribunale di Torino, Magneti Marelli di Bologna e ora Magneti Marelli di Napoli -sottolinea Giorgio Airaudo responsabile nazionale della Fiom per l'auto- per i quali tre Tribunali diversi riconoscono il diritto della Fiom ad avere i propri rappresentanti sindacali e condannano la Fiat per attivita' antisindacale per voler escludere la Fiom e il diritto dei lavoratori a scegliere liberamente il sindacato che vogliono".

"La Fiat desista dalla volonta' di impedire ai lavoratori la loro libera scelta sindacale", aggiunge Airaudo che poi a proposito delle elezioni per le Rsa che si stanno svogendo in questi giorni in diversi stabilimenti del gruppo in Italia sottolinea: "In questi giorni si stanno svolgendo le elezioni per le rappresentanze sindacali incomplete e in modo non libero. Molti lavoratori negli stabilimenti in cui si vota stanno esprimendo il dissenso e chiedono di poter eleggere liberamente i propri rappresentanti", conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media