Cerca

Roma: usava borsa schermata per eludere antitaccheggio, arrestato

Cronaca

0

Roma, 13 apr. - (Adnkronos) - Un uomo di circa 30 anni e' stato notato piu' volte durante la mattinata all'interno di un negozio di abbigliamento di piazza Santa Maria Maggiore a Roma. L'ultima volta e' entrato tenendo in mano una borsa, apparentemente anonima. Il personale addetto alla vigilanza, insospettito dal suo comportamento, l'ha seguito nei camerini, dove l'uomo ha nascosto una giacca all'interno della sacca che portava con se'. Mentre stava uscendo dal negozio dopo aver attraversato i sensori senza far scattare l'allarme, e' stato avvicinato da una guardia particolare giurata in servizio di vigilanza che gli ha chiesto di effettuare una verifica sul contenuto della sua borsa.

A quel punto, vistosi scoperto, l'uomo si e' scagliato contro il vigilantes e tra i due e' iniziata una colluttazione. Gli altri dipendenti del negozio hanno immediatamente chiamato il 113. In breve tempo e' arrivato sul posto personale del Commissariato Esquilino, diretto da Rossella Matarazzo. Gli agenti hanno bloccato l'uomo all'incrocio con via Merulana, mentre tentava di scappare, ancora con la refurtiva in mano. Il ladro ha aggredito anche i poliziotti per tentare di sottrarsi all'arresto, ma per lui sono immediatamente scattate le manette.

All'interno della borsa ''schermata'' e' stato trovato un giubbotto di marca con ancora il cartellino attaccato ed un paio di pinze utilizzate per togliere la placca antitaccheggio. J.D.G., cittadino rumeno di 30 anni, senza fissa dimora, gia' noto alla Polizia, e' stato arrestato per rapina impropria.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media