Cerca

Caso Claps: dissequestrata chiesa Ss. Trinita' a Potenza

Cronaca

0

Potenza, 13 apr. - (Adnkronos) - L'autorita' giudiziaria di Salerno, competente per il caso di Elisa Claps, ha deciso il dissequestro della chiesa della Santissima Trinita' di Potenza, a disposizione degli inquirenti ed interdetta alle attivita' religiose sin dal ritrovamento del cadavere della studentessa potentina nel sottotetto dell'adiacente canonica il 17 marzo di due anni fa. Il sequestro formalmente avvenne l'1 aprile di due anni fa.

L'atto con cui l'antica chiesa potentina torna nella disponibilita' dell'Arcidiocesi di Potenza e' stato notificato al parroco, don Ambroise Atapka, del Togo, che ha gia' effettuato un primo sopralluogo. Il dissequestro riguarda gli ambienti liturgici (assemblea, sagrestia, locali annessi) mentre il sottotetto e gli ambienti della canonica ''sensibili'' alle indagini restano a disposizione degli inquirenti. La chiesa, invece, non riveste piu' interesse investigativo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media