Cerca

Brindisi: furto con esplosivo in tabaccheria, due arresti

Cronaca

0

Brindisi, 13 apr. - (Adnkronos) - Sono stati arrestati questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile e della Sezione Volanti della Questura di Brindisi due dei tre presunti autori di un pericoloso furto, con l'utilizzo di esplosivo, avvenuto la sera del 31 dicembre scorso a Tuturano, in provincia di Brindisi, ai danni di una tabaccheria. Ai domiciliari sono stati sottoposti Paolo Lazzoi, 19 anni, e Andrea Polito, 23, entrambi residenti a Tuturano. La notte di Capodanno venne presa di mira la tabaccheria-ricevitoria di viale Francia. Dopo aver fatto esplodere il distributore automatico, si introdussero nei locali e si impossessarono di un notevole quantitativo di sigarette, denaro contante e 'gratta e vinci' per poi fuggire.

Il furto venne programmato proprio per la sera del 31 dicembre per confondere il rumore provocato dall'ordigno con quello dei tradizionali botti di fine anno. Il proprietario dell'attivita' commerciale, giunto sul posto, riferi' ai poliziotti delle Volanti, della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica di aver visto scappare a piedi delle persone e che uno di questi, vedendolo arrivare, aveva iniziato ad urlare il nome di un certo Andrea in direzione della tabaccheria al fine di avvisare i complici.

Sulla base delle indicazioni raccolte gli agenti hanno individuato i probabili autori grazie anche ad ulteriori riscontri effettuati attraverso alcune fotografie. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Brindisi Valerio Fracassi su richiesta della pm della Procura Savina Toscani. Entrambi gli arrestati si trovano ai domiciliari. L'accusa nei loro confronti e' di furto in concorso, aggravato dall'aver causato un grave danno economico per i beni sottratti e per gli ingenti danni strutturali provocati al locale e al distributore di sigarette, detenzione e porto in luogo pubblico di ordigno esplosivo di notevole potenzialita' offensiva.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media