Cerca

Borsa: Europa frena in attesa Wall Street, Milano -1,23%, bancari giu'

Finanza

0

Milano, 13 apr. (Adnkronos) - Frenano le borse europee che, dopo i rialzi di ieri, segnano fin dall'avvio ribassi piu' o meno sostenuti. Nonostante le buone performance di Wall Street e Tokyo, i listini del Vecchio Continente fanno i conti con i dati sull'economia cinese cresciuta, nel primo trimestre, dell'8,1 per cento (il dato piu' basso in quasi tre anni), in calo rispetto alle attese, a causa di un rallentamento della crescita dei consumi, degli investimenti e della domanda internazionale.

In attesa, dopo i dati oltre le attese di Google, dei risultati delle trimestrali di Jp Morgan e Wells Fargo, saranno diffusi nel pomeriggio l'indice dei prezzi al consumo e l'indice dell'Universita' del Michigan sulla fiducia dei consumatori. In Europa, invece, sul fronte macroeconomico bene la Germania dove l'inflazione scende a marzo al 2,1 per cento in termini annuali, mentre l'Italia fa i conti con un tasso d'inflazione annuo stabile al 3,3% a marzo. La produzione industriale italiana, invece, scende a febbraio dello 0,7% rispetto a gennaio (dato destagionalizzato) e del 6,8% su base annua (dato corretto per gli effetti di calendario).

Alle 13.40, Piazza Affari cede l'1,23% a 14.687 punti, mentre lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi si attesta a 363 punti, dopo aver toccato un massimo infraday di 375. Cali frazionali per Parigi (-0,83%) e Francoforte (-0,56%), mentre l'indice principale di Londra lascia sul terreno lo 0,22%. In negativo anche i listini di Amsterdam (-0,35%), Lisbona (-0,10%), Zurigo (-0,22%) e Madrid (-1,75%) dove balza l'inflazione e lo spread tra Bonos e corrispettivi tedeschi e' di 409 punti. In Europa, dove le previsioni di crescita sono contenute e si prevede un aumento della disoccupazione nel corso del 2012, gli investitori 'tentennano'. Nella prima parte della seduta le vendite si concentrano soprattutto sul comparto bancario. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media