Cerca

Liberalizzazioni: Sangalli, 'no' a deregolamentazione totale

Economia

0

Bologna, 13 apr. - (Adnkronos) - "Servono, certamente, le liberalizzazioni, ma pensate e realizzate attraverso il confronto che e', pero', mancato rispetto alla scelta della totale deregolamentazione degli orari degli esercizi commerciali e delle loro aperture domenicali e festive, che non abbiamo condiviso". E' quanto afferma il presidente nazionale di Confcommercio Carlo Sangalli, affrontando il tema oggi a Bologna, nell'ambito di un convegno promosso dall'Ascom.

Secondo Sangalli, dunque, le liberalizzazioni messe in campo "non gioveranno alla vitalita' del pluralismo distributo e non pensiamo possano significativamente incidere sulla dinamica dei consumi". Dal canto suo, il comparto del commercio, rimarca il presidente, si e' mosso realizzando una "crescita costante della qualita' del servizio reso ai consumatori".

Insomma, per Sangalli, "servono giuste liberalizzazioni, che da sole comunque non bastano". "Per tornare a crescere in modo robusto - conclude - occorrono selezionati e qualificati investimenti pubblici in beni comuni essenziali per il futuro, per l'innovazione e il capitale umano, il risparmio energetico, la sostenibilita' ambientale e le infrastrutture".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media