Cerca

Mostre: il mondo di Andersen nei decoupages della Regina di Danimarca

Cultura

0

Roma, 13 apr. (Adnkronos) - Arrivano a Roma dopo Messico, Stati Uniti, Cina e Giappone le 43 tavole di decoupages realizzati dalla Regina di Danimarca, Margrethe II, utilizzate come scenografie per la versione cinematografica della fiaba di Hans Christian Andersen 'I Cigni selvatici'. Il film uscito nel 2009 sia in Danimarca sia nei Paesi che hanno ospitato la mostra 'I Regni immaginari' ospitata dal Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo fino al 9 settembre.

Esposti anche 12 costumi disegnati dalla regina per gli attori. In mostra si trovano eccezionalmente anche i disegni che Andersen esegui' sul suo taccuino nel suo primo viaggio a Roma fra il 1833 e il 1834, conservati nel Museo a lui dedicato a Odense. La mostra e' stata inaugurata dalla stessa regina che ha deciso di seguire questa esposizione "perche' sono legata a questa citta' - ha spiegato - essendoci stata da giovane e trovandoci qualcosa di irresistibile".

Un connubio insolito, quello di un museo d'arte antica, che espone pezzi dell'archeologia romana, con un'arte moderna come quella del decoupage: "Noi pensiamo che il Museo debba essere vivace - ha affermato all'Adnkronos la direttrice del museo, Rita Paris - la mostra presenta delle citazioni di arte e cultura che si sposano bene con le nostre scenografie di epoca romana. E poi - ha sottolineato la direttrice - il nostro museo e' molto frequentato dalle scuole quindi, questa mostra, interessera' certamente i nostri visitatori. Inoltre, e' un modo per avvicjnare anche un nuovo pubblico". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media