Cerca

Catania: madre lo rimprovera perche' fuma, minore si lancia dal balcone

Cronaca

0

Catania, 13 apr. (Adnkronos) - A Catania, un tredicenne si e' ucciso lanciandosi la notte scorsa dal balcone di casa dopo un litigio con la madre. Lo donna, infatti, lo aveva rimproverato perche' aveva sorpreso il ragazzo a fumare una sigaretta. Il giovane si e' buttato dal balcone della cucina di casa. Soccorso e' stato condotto d'urgenza all'ospedale Cannizzaro dove e' morto prima dell'alba. Rilievi sono stati eseguiti da carabinieri. La Procura ha disposto la restituzione della salma.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media