Cerca

Lega: Formentini, Bossi vede la ramazza come il gatto la scopa

Politica

0

Milano, 13 apr. (Adnkronos) - Nell'operazione 'pulizia' che la Lega Nord sta cercando di attuare dopo gli ultimi scandali che l'hanno colpita "la ramazza viene vista da Bossi come la scopa per il gatto, non certo con grande favore". E' quanto sostiene Marco Formentini, sindaco leghista di Milano dal 1993 al 1997, che vide in Umberto Bossi il suo piu' grande sostenitore ma che ora si schiera tra i sostenitori di Roberto Maroni.

"Sono sempre vicino a Bossi -spiega Formentini all'Adnkronos- e l'ho sentito, l'ultima volta, per gli auguri di Natale. Certo e' che, ora come ora, Bossi rappresenta un fattore di difficolta' perche', sotto sotto, cerca di evitare che si vada fino in fondo nell'operazione ramazza. Tuttavia -osserva- l'operazione pulizia per la Lega e' vitale perche' ha dimostrato di averne bisogno. Il partito, negli ultimi tempi, si e' molto rilassato rispetto ad alcuni elementi che ricoprono cariche importanti e questo ha portato a una situazione insostenibile".

"La portata del fenomeno e' pero' superiore a quello che vedevo e per questo -prosegue Formentini- ritengo che il pugno duro sia necessario e mi auguro che Maroni lo possa dimostrare. Maroni si trova ora in una situazione in cui non puo' fare concessioni a nessuno. E' stato designato dai leghisti e dai militanti come l'uomo della pulizia, deve percio' farla. Lui stesso si rende conto che se dovesse chiudere gli occhi su degli episodi che sono di discredito per la Lega non porterebbe a compimento la sua missione". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media