Cerca

Aosta: festival della parola Babel, la liberta' affrontata da 35 voci nazionali

Cronaca

0

Aosta, 12 apr. - (Adnkronos) - Dal 20 aprile al 6 maggio Babel, il Festival della parola, porta del cuore di Aosta 35 voci tra scrittori, poeti, musicisti giornalisti e opinionisti nazionali per creare un'occasione pubblica di cultura e per confrontarsi sul tema della Liberta'. Il Festival, giunto alla sua terza edizione stato presentato questa mattina dall'Assessore regionale alla cultura e istruzione, Laurent Virin, dal giornalista e critico Arnaldo Colasanti, e dal presidente della Camera di Commercio valdostana, Nicola Rosset. La cultura l'anima della comunit ma non solo, la cultura linfa per l'impresa. Sono due concetti che sono stati evidenziati nella presentazione di questo evento che vuole, nella sua mission, ridare dignit alla parola e portare la cultura alla portata di tutti, svincolandola da un'elite.

I programma di appuntamenti che si alterneranno in 16 giorni molto ampio e vario con ospiti di respiro nazionale: Fabrizio Del Noce, Franco Scaglia, Dario Salvatori, Furio Colombo, Bruno Quaranta, Paolo Villaggio, Giampiero Mughini, Dacia Maraini, Marco Alemanno, Beppe D'Onghia, Don Antonio Mazzi, Elio Matassi, Enrico Pandiani, Pupo, Anna Kanakis, Aldo Cazzullo, Giorgia, Younis Tawfik,Manuela Di Centa, Mauro Corona, Roberta Mani, Roberto Rossi, Alberto Salza,Maurizio Viroli, Vittorino Andreoli, Maria Teresa Milano, Domenico Starnone, Sonia Alfano, Pierdomenico Baccalario, Dario Franceschini, Giorgia Meloni, Maria Luisa Spaziani, Eugenio Finardi, Paolo di Paolo, Salvatore Silvano Nigro, Antonio Caprarica e Giovanni Allevi. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media