Cerca

Giornalisti: morto a Bari Gismondi, ex direttore Corriere dello Sport (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - Introna ricorda ''l'esempio di coerenza e partecipazione rappresentato da Gismondi, la professionalita' dell'uomo di lettere e di sport, la passione per il lavoro, l'onesta' intellettuale di una voce critica, anche scomoda, ma sempre libera: 'senza padroni ne' padrini', come amava ripetere orgogliosamente. Interpretava il proprio 'mestiere' in prima linea, sul campo, con la macchina da scrivere sulle ginocchia - osserva il presidente del Consiglio regionale - da oggi il giornalismo pugliese sara' piu' povero, senza il cronista sportivo che ha raccontato decine di eventi, il direttore d'altri tempi, il creatore di tante testate, il Maestro di generazioni di giornalisti, il protagonista di epiche battaglie di impegno professionale e civile''.

Per il capogruppo del Pdl alla Regione, Rocco Palese, Gismondi ''era un giornalista acuto, instancabile, appassionato, nel quale fino all'ultimo giorno non si e' mai spento quel 'sacro fuoco' che da sempre e con pazienza e caparbieta' ha cercato, riuscendoci, di 'accendere' in intere generazioni di giornalisti pugliesi che con lui si sono affacciate alla professione e, grazie alla sua grande scuola di giornalismo e di vita, hanno fatto carriera. La sua penna, sagace, pungente, spesso critica, sempre stimolante, ha raccontato decenni di Puglia sportiva e politica. E' stato un narratore, ma anche un critico, sempre animato da grande amore per la sua Terra. Di lui resteranno indimenticabili la passione e la caparbieta' con cui ha creato e condotto la sua 'creatura', il suo Quotidiano Puglia, la sua umanita', il suo instancabile amore per la professione e per la Puglia. Alla sua famiglia - conclude Palese - giungano i nostri piu' profondi e sinceri sentimenti di vicinanza, affetto e cordoglio''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media