Cerca

Unindustria: le imprese laziali guardano alla Georgia (3)

Economia

0

(Adnkronos) - "Vi sono ancora molte potenzialita' inespresse di sviluppo tra l'Italia e la Georgia - continua Riccardo Monti - in particolare nel settore alimentare, turistico e del lusso. L'Agenzia Ice ha gia' in programma di stringere rapporti con l'Ambasciata georgiana per intraprendere proficui rapporti di business e promuovere nel Paese il nostro miglior Made in Italy.''

A margine dell'incontro Aurelio Regina, in qualita' di vice presidente esecutivo Opce (Associazione che riunisce le 12 Confindustrie delle capitali europee), e Kakha Baindurashvili, Presidente della Camera di Commercio della Georgia, hanno firmato una lettera d'intenti per l'adesione di Tbilisi all'Associazione, a cui aderiscono gia' le Confindustrie di Roma, Madrid, Berlino, Parigi, Lisbona.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media