Cerca

Borsa: venerdi' 13 per Milano e Madrid, maglie nere d'Europa

Finanza

0

Milano, 13 apr. (Adnkronos) - Chiusura in forte calo oggi per piazza Affari, insieme alla Borsa di Madrid, maglie nere d'Europa in questo venerdi' 13 dopo che i dati diffusi dal Banco de España hanno segnalato un forte aumento dei prestiti erogati dalla Bce in marzo alle banche spagnole. La notizia si e' aggiunta ad un quadro gia' propizio alle vendite per via del rallentamento della crescita del Pil della Cina all'8,1% nel primo trimestre del 2012.

Le trimestrali Usa di oggi, sopra le attese (Jp Morgan, Google, Wells Fargo) non hanno modificato l'orientamento ribassista, che ha definitivamente preso il sopravvento per via dei dati macro Usa del pomeriggio (ora italiana), i prezzi al consumo di marzo e soprattutto la fiducia dei consumatori di aprile, che ha deluso le attese. In ogni caso le Borse Usa ed europee erano reduci dai guadagni della vigilia: il Dow ieri aveva chiuso con un rialzo dell'1,4%.

A Milano il Ftse Mib chiude in calo del 3,43% a 14.359,5 punti, l'All Share perde il 3,16% a 15.359,93 punti. Scambi per 2,12 mld di euro di controvalore, in lieve calo dai 2,35 mld di ieri. Spread Btp-Bund in risalita a 379 punti base, dai 361,8 della chiusura di ieri. Chiude in pesante calo anche la Borsa di Madrid, con l'Ibex a 7.250 punti (-3,58%). Risale anche lo spread tra i Bonos decennali e i Bund, a 437 punti base secondo dati Mts. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media