Cerca

Gay: Grillini (Idv) sul Pride, destra bolognese e clericali del Pd sono patetici

Cronaca

0

Bologna, 13 apr. - (Adnkronos) - "Le reazioni della destra bolognese e di alcuni esponenti clericali del Pd sono patetiche, fuori tempo massimo, anacronistiche e un po' cretine". Non usa mezzi termini il consigliere regionale dell'Idv, Franco Grillini, intervenendo nel dibattito nato a Bologna attorno al Gay Pride che il 9 giugno partira' dal Cassero di Porta Saragozza, storica sede del primo circolo Arcigay d'Italia e oggi museo della Madonna di San Luca.

"Una pacifica manifestazione pubblica come il Pride, da sempre non violenta ancorche' ironica e dissacratoria, non puo' certamente essere criticata perche' parte da un posto anziche' da un altro" continua Grillini, convinto che il Cassero e' "un pezzo della nostra storia, che non puo' essere negata e nemmeno villaneggiata come fanno clericali e destra bolognese".

"Anziche' preoccuparsi delle presunte possibili offese a chicchessia della manifestazioni - conclude Grillini, rivolgendosi all'assessore comunale Matteo Lepore - sarebbe meglio dare una risposta chiara alla richiesta di apporre una targa sul Cassero di Porta Saragozza a ricordo del positivo ruolo del movimento lgbt italiano e dell'inaugurazione della sede il 28 giugno 1982".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media