Cerca

Gay: Comune Bologna, Madonna di San Luca e Pride possono convivere

Cronaca

0

Bologna, 13 apr. - (Adnkronos) - "Non intendiamo erigere dei muri, noi siamo qui per abbatterli e a Porta Saragozza un muro non va tirato su, devono convivere simboli diversi: Bologna e' una citta' devota alla Madonna di San Luca e storicamente una delle citta' piu' importanti del movimento Lgbt nel nostro Paese". Cosi' l'assessore alla Comunicazione del Comune di Bologna, Matteo Lepore, rispondendo a Palazzo D'Accursio alle domande di attualita' di Pdl e Lega, tenta di gettare acqua sul fuoco della polemica nata attorno al Gay Pride nazionale che si terra' il 9 giugno a Bologna.

"Questa e' la grande ricchezza: due realta' che hanno convissuto e convivono in pace e solidarieta'. Se noi veniamo meno a questo principio veniamo meno all'identita' della nostra citta'" aggiunge Lepore che pero' fa anche una chiara raccomandazione al movimento gay.

"Credo che spetti al movimento del Pride manifestare in maniera civile, appropriata e rispettosa nella nostra citta' perche' e' nell'interesse soprattutto di chi porta avanti quelle istanze" scandisce l'assessore, convinto che chi partecipera' al Pride "dimostrera' tale maturita', altrimenti il giudizio dell'opinione pubblica ricadra' su chi cerca di portare avanti un certo tipo di istanze". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media