Cerca

Torino: nasce sala per audizioni protette di donne e bimbi maltrattati

Cronaca

0

Torino 13 apr. (Adnkronos) - Una sala per le audizioni protette, dove ascoltare bambini abusati o donne maltrattate, e' a disposizione da oggi di magistrati, polizia, vigili e carabinieri a Torino. Il progetto ''Polizia giudiziaria in rete, care & investigation'', presentato dal Corpo di Polizia Municipale di Torino, mira a creare una cabina di regia interistituzionale e un percorso di formazione per i diversi soggetti che si occupano a vario titolo di alcuni reati come stalking e violenze domestiche: Questura di Torino, Comando provinciale dei Carabinieri, Procura e Tribunale dei Minorenni.

Il progetto e' partito lo scorso ottobre ed e' stato realizzato con il sostegno economico della Regione Piemonte. La nuova sala, realizzata presso il Comando dei vigili urbani in via Bologna, e' dotata di sei telecamere e cinque microfoni che consentono di garantire le riprese da ogni angolazione e cogliere anche i sussurri delle persone ascoltate. Il tutto, registrato, viene controllato da una saletta attigua dotata di monitor. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media