Cerca

Giglio: il sindaco, piano rimozione Concordia con rigenerazione fondale marino

Cronaca

0

Isola del Giglio (Grosseto), 13 apr. - (Adnkronos) - "Non si puo' rimuovere questo ciclope senza intaccare l'ambiente. Il fondale marino e' impattato, ma, una volta rimossa la nave, potra' essere rigenerato, perche' grazie al mare, alle correnti, il fondale stesso riuscira' a rigenerarsi. I progetti stessi di rimozione della nave provvederanno anche a recuperare il fondale". Lo ha detto Sergio Ortelli, sindaco dell'Isola del Giglio a proposito di uno degli aspetti relativi al complesso progetto per rimuovere la nave Costa Concordia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media