Cerca

Caserta: rischia la morte dopo aver ingerito 8 ovuli cocaina, arrestato (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - La polizia casertana che teneva d'occhio gia' da tempo Akermi lo ha notato mentre usciva da un autobus di linea e poi si infilava in un'auto che lo stava attendendo vicino alla fermata del bus. La vettura si e' poi allontanata nelle strade di Ischitella, localita' situata tra il napoletano e il casertano, nei pressi di Castelvolturno. Ne e' nato un inseguimento conclusosi con il blocco dei fuggitivi. Akermi si e' mostro subito molto preoccupato quando e' stato bloccato dagli agenti.

Il tunisino e' stato condotto presso il pronto soccorso della clinica Pineta Grande. L'extracomunitario ha ammesso di avere ingerito degli ovuli pieni di droga contenenti eroina e cocaina. Li' e' stato sottoposto a radiografie che hanno confermato la presenza degli ovuli all'interno dello stomaco e dell'intestino. Akermi e' stato ricoverato nel reparto di chirurgia d'urgenza dove e' stato sottoposto a terapia farmacologica. Gli ovuli poi sono stati espulsi e la droga in essa contenuta e' stata sequestrata. Il tunisino e' stato arrestato. Dopo le cure e' stato dimesso e rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media