Cerca

Palermo: Lombardo, qualcuno candidato forse per vendetta allievo sfuggito

Politica

0

Palermo, 13 apr. - (Adnkronos) - "Tra i concorrenti di Arico' (candidato a sindaco di Palermo sostenuto da Fli, Mpa, Api e liste civiche, ndr) c'e' qualcuno il cui ritorno non so se sia maturato per rivendicare la posizione del partito oppure se per vendetta nei confronti di qualche suo giovane allievo che gli e' sfuggito". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, nel corso di una manifestazione elettorale, riferendosi, senza mai nominarlo pero', a Leoluca Orlando (Idv).

"Un candidato di cui si paventa il ritorno - ha aggiunto - che non so a chi gioverebbe, visto che non garantisce un dialogo con Roma. Milita, infatti, nel partito delle aggressioni verbali quotidiane e che attribuisce al Governo Moni la responsabilita' di cui si suicida. Un'alleanza sarebbe possibile con il movimento di Vendola, ma non con Di Pietro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media