Cerca

Borsa: venerdi' 13 per Milano e Madrid, maglie nere d'Europa (3)

Finanza

0

(Adnkronos) - L'euro cala nel cambio con il biglietto verde, a 1,3077-78 dollari intorno alle 19.23. L'oro al fixing pomeridiano al London Bullion Market vale 1.666,5 dollari l'oncia, in calo dai 1.670,5 dollari del fixing di stamani. Il future piu' scambiato al Nymex sul Wti, il greggio di riferimento americano, con consegna a maggio 2012 viene scambiato a 103,10 dollari il barile, in calo di 54 centesimi dai 103,64 dollari della chiusura precedente. Il future sul Brent alle 19.19 vale 121,12 dollari al barile, in calo di 43 centesimi.

A Milano crollano in particolare le banche, sulla scia dell'aumento della percezione del rischio Paese, con il Ftse Italia All Share Banks in calo del 5,52%. In lettera anche tecnologici (-5,29%), finanziari (-4,93%), servizi finanziari (-4,14%), risorse di base (-4,05%), assicurazioni (-3,8%), tlc (-3,61%). Comprati solo chimici (+1,09%) e salute (+0,25%).

Particolarmente bersagliate dalle vendite oggi le popolari, a partire da Bpm (-8,17% a 0,3464 euro), tornata ai livelli di meta' gennaio; Bper (-7,23% a 4,492 euro), Banco Popolare (-7,12% a 1,122 euro). Forti vendite su tutto il comparto: Ubi Banca (-6,6% a 2,602 euro), Unicredit (-6,01% a 3,034 euro), Banca Mps (-5,29% a 0,2685 euro), Mediobanca (-5,04% a 3,77 euro), Intesa Sp (-4,83% a 1,163 euro). (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media