Cerca

Benevento: entra in casa di vicino e lo minaccia con coltello davanti a familiari, arrestato

Cronaca

0

Benevento, 13 apr. (Adnkronos) - Un operaio di 44 anni del quale non e' stata resa nota l'identita' e' stato arrestato a Ginestra degli Schiavoni (Benevento) dai carabinieri con l'accusa di minacce aggravate e violenza privata. In sostanza l'uomo e' accusato di essere entrato con la forza nell'abitazione di un vicino, un pensionato di 63 anni, che si trovava in compagnia della moglie e dei due figli. I 4 stavano guardando la tv quando e' arrivato l'operaio, armato di un coltello che ha iniziato a inveire nei confronti dei 4, minacciandoli di morte. Poi si e' scagliato contro il pensionato e ha minacciato di ucciderlo puntandogli il coltello alla gola.

All'aggressione e' intervenuto il figlio del pensionato, un ragazzo di 32 anni che ha tentato di indurre alla ragione l'aggressore. Per tutta risposta e' stato picchiato e sbattuto a terra. Il ragazzo in qualche modo e' riuscito ad avvertire i carabinieri che poco dopo sono intervenuti nell'abitazione bloccando l'operaio e ammanettandolo. L'uomo e' stato rinchiuso nel carcere di Benevento con l'accusa di violenza privata, minaccia aggravata, violazione di domicilio e porto abusivo di coltello. L'operaio verra' giudicato con il rito direttissimo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media