Cerca

Piazza Loggia: il 28 maggio 1974 la strage, tutti assolti in appello/Adnkronos (3)

Cronaca

0

(Adnkronos) - Il 16 novembre 2010 la Corte D'Assise ha emesso la sentenza di primo grado della terza istruttoria, assolvendo tutti gli imputati con formula dubitativa, corrispondente alla vecchia formula dell'insufficienza di prove.

Oltre alle assoluzioni di Carlo Maria Maggi, Francesco Delfino e Pino Rauti, i giudici hanno disposto il non luogo a procedere per Maurizio Tramonte, per intervenuta prescrizione in relazione al reato di calunnia, e revocato la misura cautelare nei confronti dell'ex militante di Ordine Nuovo Zorzi.

E martedi' 14 febbraio scorso, infine, si sono riaperte le aule della Corte d'appello del tribunale di Brescia per il processo di secondo grado a Zorzi, Maggi, Tramonte e Delfino. Secondo la procura vi sarebbero stati nuovi elementi in grado di rafforzare la tesi che l'attentato fosse stato pianificato da esponenti dell'estrema destra. L'epilogo oggi 14 aprile 2012.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media