Cerca

Partiti: Fini, finanziamento deve essere volontario

Politica

0

Roma, 14 apr. (Adnkronos) - "Siamo consapevoli che il finanziamento della politica debba essere garantito volontariamente dai cittadini e auspichiamo che ci sia analoga consapevolezza da parte delle altre forze politiche". Lo dice il leader di Fli Gianfranco Fini parlando con i giornalisti dopo aver lasciato la sede del movimento dove e' in corso la riunione con i coordinatori provinciali e regionali del movimento.

Per la politica e' essenziale dare "il buon esempio, intanto sottoscrivendo il codice etico gia' approvato dalla commissione antimafia per cui non vengono candidati coloro che sono stati rinviati a giudizio per alcuni reati particolarmente infamanti o per chi e' stato condannato gia' in primo grado".

Quanto all'ipotesi di un vero e proprio dimezzamento dei contributi pubblici ai partiti Fini sottolinea che "gli italiani, anche per via della crisi, non sono piu' disposti, e hanno ragione, ad accettare un costo cosi' elevato della politica a carico dello Stato. Ma cio' non vuol dire cancellare le norme che rendono possibile il finanziamento. Si tratta -spiega- di spostare il baricentro dall'attuale normativa ad un'altra in cui siano volontariamente i cittadini a finanziare la politica grazie a meccanismi di detrazione fiscale".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media