Cerca

Palermo: Caronia, finanziamento Stato-Regione per fare arrivare la Gesip a dicembre

Politica

0

Palermo, 14 apr. - (Adnkronos) - "Un finanziamento Stato-Regione che consenta di proseguire l'attivita' fino al mese di dicembre e un'azione su piu' livelli da portare avanti nel medio-lungo termine per razionalizzare una situazione degenerata per colpa di una pessima gestione politica nel corso degli anni". Questa la strategia per affrontare il problema Gesip secondo il candidato sindaco di Palermo, Marianna Caronia, che stamani ha partecipato a un incontro organizzato dalla Uil.

"Non possiamo rimandare - sottolinea Caronia - la ricerca attiva di una soluzione al giorno dopo le elezioni. Tutti noi, che abbiamo un ruolo nelle istituzioni, dobbiamo e possiamo agire gia' da subito, gia' da lunedi' quando all'Ars si discutera' il bilancio". Secondo la candidata sindaco "il primo passo e' un finanziamento Stato-Regione per gestire l'oggi, per superare l'emergenza. Ho presentato all'Assemblea un emendamento che consenta alla Regione di varare uno stanziamento in favore di tutte le partecipate di tutti gli enti locali, non solo la Gesip e non solo il Comune di Palermo. Questo pero' non basta".

"Si deve procedere - spiega - con il sistema di privatizzazione dei servizi, indicando nel bando come fattore di premialita' l'assorbimento del maggior numero possibile dei lavoratori. Si deve poi creare una societa' consortile per tutte le partecipate, riuscendo cosi' a ridurre i cda e i centri di costo. Infine, penso alla possibilita' di accompagnare i lavoratori in esubero verso la pensione grazie all'Apq in tema di ammortizzatori in deroga". "Non dimentichiamo - conclude Caronia -che stiamo parlando di 1.800 lavoratori assunti a tempo indeterminato, che devono essere tutelati".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media