Cerca

Fisco: Fassino, tripartizione Imu impraticabile, Comuni non potranno fare bilanci

Politica

0

Cortona (Arezzo), 14 apr. (Adnkronos) - Il pagamento dell'Imu in tre rate e' "impraticabile", e non consentirebbe ai Comuni di chiudere i bilanci. Lo ha detto il sindaco di Torino, Piero Fassino, conversando con i giornalisti a margine del seminario di Areadem a Cortona. "Il meccanismo fin qui proposto -ha spiegato Fassino- non consente ai Comuni di recuperare quanto avevano con la vecchia Ici. I Comuni continuano a proporre una diversa ripartizione dell'Imu, 70 ai Comuni e 30 allo Stato. In questo caso siamo anche disponibili a ridiscutere una riduzione del trasferimento dallo Stato ai Comuni".

"L'ipotesi avanzata in queste ore, e non formalizzata -ha sottolineato il sindaco di Torino- di pagare l'Imu in tre rate invece di due, se non e' accompagnata da meccanismi compensativi si traduce in una ulteriore minore liquidita' che mette in ginocchio i Comuni. O le tre rate sono articolate in modo diverso, magari la prima va al cento per cento ai Comuni e poi magari la terza in conguaglio a favore dello Stato, e lo Stato si fa carico di anticipare delle risorse ai Comuni; o se no una ripartizione del pagamento e' impraticabile e non consente ai Comuni di fare i bilanci".

Fassino ha espresso "l'augurio che il governo riesamini la nostra proposta. Quella" della tripartizione "non e' una proposta del governo, ma di un parlamentare, e ci auguriamo -ha concluso- che non lo diventi".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media