Cerca

Roma: ruba nella casa dove era stato ospitato, arrestato

Cronaca

0

Roma, 14 apr. - (Adnkronos) - Dopo essere stato ospitato da un italiano nella sua abitazione a Fabrica di Roma, un romeno, con l'aiuto di un connazionale, ha rubato dall'appartamento diversi mobili ed elettrodomestici, riuscendo ad entrare in casa mentre il proprietario era assente grazie a una copia delle chiavi, che si era precedentemente procurato con l'intenzione di ritornare per rubare. I due sono stati pero' arrestati dai carabinieri dell'aliquota Radiomobile del Norm di Civita Castellana, comandanti dal Luogotenente Risi.

I militari sono intervenuti ieri sera su richiesta del proprietario dell'appartamento che rientrando a casa ha notato notevoli ammanchi di mobilio ed elettrodomestici. Cio' che pero' lo ha lasciato perplesso, e che ha subito riferito ai carabinieri intervenuti, era la totale assenza di segni di effrazione. Questo fatto ha indirizzato i suoi sospetti sull'ospite rumeno che da poco aveva lasciato l'abitazione.

Acquisiti i dati di quest'ultimo, i carabinieri si sono messi alla sua ricerca, rintracciandolo nell'abitazione di un suo connazionale, anch'egli residente a Fabrica di Roma. I militari hanno quindi perquisito l'abitazione di quest'ultimo, trovando parte della refurtiva. I due romeni sono stati quindi arrestati con l'accusa di furto aggravato in concorso. Le indagini per recuperare il resto della refurtiva sono ancora in corso, e non e' esclusa la partecipazione di altri complici.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media