Cerca

Taranto: bambino aggredito da cani/I precedenti

Cronaca

0

Roma, 14 apr. - (Adnkronos) - Ancora un'aggressione da parte di cani. Un bambino e' stato azzannato da alcuni randagi a Taranto: fortunatamente non e' rimasto gravemente ferito. Si tratta solo dell'ultimo episodio di una lunga serie. Ecco i casi piu' recenti.

- 7 APRILE 2012: Un bambino di 4 anni viene azzannato alle gambe da un pitbull, poi abbattuto a coltellate dai proprietari per liberare la vittima dalla morsa del cane. Succede a Gello, frazione di San Giuliano Terme (Pisa). Il bambino era andato insieme ai genitori a far visita a dei conoscenti. Quando la famiglia ha varcato la soglia di casa degli amici, il cane si e' avventato sulle gambe del bambino. I proprietari del pitbull hanno cercato di liberarlo dalla morsa; quando hanno visto che ogni tentativo era inutile, hanno accoltellato il quadrupede, uccidendolo.

- 27 MARZO 2012: A Vittoria, nel ragusano, un bambino di otto viene morso da un pitbull. Forse si avvicina troppo al cane, che si trovava legato a un albero: l'animale lo aggredisce e gli sfigura il volto.

- 20 MARZO 2012: Una donna di 62 anni viene aggredita dal suo pitbull a Livorno. Il cane le porta via la guancia destra e le frattura un braccio a morsi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il cane avrebbe aggredito la padrona per gelosia, perche' la donna aveva appena accolto in casa il figlio e la nipotina, e stava andando ad abbracciare la bambina. Ferito anche il coniuge della 62enne, intervenuto per difendere la moglie. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media