Cerca

Crisi: Acli Lazio, un giovane su 3 non lavora, 10 su 100 hanno voglia partecipazione (2)

Economia

0

(Adnkronos) - Di qui la scelta di interrogarsi su come, in un tempo di crisi economica, relazionale e di valori, contribuire a rigenerare comunita' per ricostruire il Paese, proprio a partire dai piu' giovani. "Abbiamo scelto di farlo -ha concluso la Borzi'- in un'azienda moderna come la Wurth Italia, che ha saputo interpretare positivamente i cambiamenti del mondo del lavoro, con una forte attenzione alla dignita' della persona. Un luogo quindi altamente simbolico per una realta' come la nostra, che richiama la fedelta' delle Acli ai lavoratori".

Il congresso, che ha eletto i consiglieri regionali, e' stato introdotto da una riflessione sul tema a cura del vescovo di Velletri-Segni, monsignor Vincenzo Apicella, che e' anche presidente della Commissione per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace della Conferenza episcopale laziale. Sono intervenuti, fra gli altri, il presidente nazionale delle Acli, Andrea Olivero, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, l'assessore regionale al Lavoro e alla Formazione, Mariella Zezza, e il sindaco di Capena, Antonella Bernardoni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media