Cerca

Palermo: Nuti, gli altri candidati raccontano solo favole su Gesip

Politica

0

Palermo, 14 apr. - (Adnkronos) - ''Basta con le favole e le continue prese in giro ai lavoratori''. Riccardo Nuti, il candidato sindaco del Movimento Cinque stelle e' stato chiarissimo oggi all'incontro che c'e' stato oggi al cinema Marconi sulla questione Gesip.

''Si continua - ha detto Nuti - solo a prendere in giro il personale. Non ci sono i soldi e i candidati a sindaco non possono promettere nulla, se non favole. Ci sono dipendenti che comprendono tutto cio' e alcuni che preferiscono illudersi, ma il Movimento Cinque Stelle dice chiaramente che questo esubero di personale, creato dalla politica clientelare di questi anni, e tutti gli sprechi amministrativi che sono sotto gli occhi di tutti, la citta' di Palermo e tutti i palermitani non possono piu' tollerarli. Quindi si smetta di dire, come ha fatto Ferrandelli, che fra le soluzioni c'e' la reinternalizzazione, perche', come scritto dalla Corte dei Conti il 3 Febbraio, questo non e' piu' possibile. Si smetta di dire, come hanno fatto gli altri candidati presenti, che il personale puo' essere spostato nelle altre aziende perche' anche le altre municipalizzate sono alla canna del gas o, nel migliore dei casi, sono messe male''.

''Si parta da questi assunti - ha continuato Nuti - per risolvere un problema che si ripete ogni tre, quattro mesi, e culmina sempre in prossimita' delle elezioni, per creare bacini elettorali da illudere. C'e' un chiaro problema di esubero di personale fra tutte le partecipate, altrimenti come si spiega che Torino ha 11000 dipendenti contro i circa 22000 di Palermo?''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media