Cerca

Puglia: nuova inchiesta su sanita', sei gli indagati

Cronaca

0

Bari, 14 apr. (Adnkronos) - Sono sei gli avvisi di proroga delle indagini notificati questa mattina dai carabinieri ad altrettante persone indagate nell'ambito della nuova inchiesta sulla sanita' pugliese.

In particolare, nel registro degli indagati del procuratore aggiunto Giorgio Lino Bruno e della pm della Procura di Bari Desiree Digeronimo, gia' protagonisti di altre indagini venute agli onori della cronaca negli ultimi giorni, sono finiti i nomi del senatore Alberto Tedesco, ex assessore alla Sanita', ormai al quarto procedimento penale, dell'ex direttore generale dell'Asl Bari Lea Cosentino, dell'ex direttore sanitario dell'Asl Bari Giuseppe Lonardelli, dell'ex direttore amministrativo della stessa azienda sanitaria, Luciano Lovecchio, dell'attuale direttore amministrativo dell'Asl Bari, Pietro De Felice, e dell'assicuratore dell'Assidea & Delta, Paolo Cappiello.

I reati contestati, a vario titolo, sono concorso in corruzione e abuso d'ufficio. L'inchiesta riguarderebbe una delibera del 2007 con la quale l'Asl Bari affido' all'Assidea & Delta l'appalto per il servizio assicurativo negli ospedali dell'Asl barese.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media