Cerca

Napoli: resto' vittima di un agguato, arrestato per contrabbando

Cronaca

0

Napoli, 14 apr. (Adnkronos) - Il 7 gennaio scorso Roberto Ruocco di 32 anni rimase vittima di un agguato mentre si trovava all'interno del suo ristorante situato a San Giorgio a Cremano, nel napoletano. I killer lo ferirono con 7 colpi di pistola alle gambe. Tre mesi piu' tardi, nella serata di ieri Ruocco e' stato arrestato con l'accusa di contrabbando di sigarette. Nel corso di una perquisizione nella sua abitazione l'uomo e' stato trovato in possesso di 46 chili di 'bionde'. Ruocco e' stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media