Cerca

Napoli: rapina un connazionale, fermato srilankese

Cronaca

0

Napoli, 15 apr. (Adnkronos) - Un cittadino dello Sri Lanka di 43 anni e' stato fermato a Napoli dalla polizia con l'accusa di rapina aggravata commessa ai dani di un connazionale. La vittima era rimasta ferita nella giornata di ieri ed era stata ricoverata all'ospedale San Gennaro situato nel rione Sanita', nel centro storico di Napoli. Lo srilankese aveva raccontato agli agenti di una volante che in occasione della loro festa nazionale aveva organizzato una festa presso la propria abitazione. All'incontro avevano preso parte alcuni connazionali tra cui il suo aggressore.

Il ferito ha poi raccontato che il fermato mentre si trovava a casa sua aveva rubato da una giacca la somma di 1.300 euro. Successivamente la vittima si sarebbe poi recata a casa del connazionale per chiedergli di restituirgli la somma rubata. A quel punto ne e' nata una colluttazione conclusasi con l'accoltellamento della vittima. Nel giro di poche ore la polizia ha ricostruito l'accaduto ed identificato l'autore del ferimento poi fermato. Recuperato il coltello utilizzato per ferire l'extracomunitario e i 1.300 euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media