Cerca

Morosini: viceparroco Bergamo, all'oratorio lo ricordiamo stretti nella preghiera

Cronaca

0

Bergamo, 15 apr. (Adnkronos) - I giovani degli oratori delle parrocchie di San Gregorio in Monterosso e di Santa Caterina, a Bergamo, sono stretti nel ricordo di Piermario Morosini, morto ieri in campo a Pescara dopo un'improvviso malore. Il giocatore del Livorno, originario di Bergamo, era rimasto legato alla sua comunita' parrocchiale: "Ho avuto modo di conoscerlo, veniva qui tutte le volte poteva", spiega all'Adnkronos il viceparroco di San Gregorio, don Antoine.

Gia' ieri sera, ha riferito il prete, si sono uniti in preghiera i ragazzi dell'oratorio di San Gregorio, insieme a quelli della parrocchia di Santa Caterina, della zona di Anna, fidanzata del calciatore. "Lo ricordo con la preghiera - dice don Antoine - e cosi', pregando, lo stiamo ricordando con gli amici comuni dei due ragazzi all'oratorio".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media